NOI, FIERI DI ESSERE NOI

Perché due minuti nella sala d’attesa di uno studio medico mi insegnano più sugli italiani che il libro di Veronesi o un articolo in “La Repubblica”

Studio medico, Firenze, 6 febbraio 2019. Aspettano 5 persone: una donna di circa 40 anni, due signore anziane, un uomo anziano e io, uno straniero (fortunatamente) bianco. Entra un ragazzo nigeriano che vende le solite cose.

La donna di 40 anni: – Ma eri tu qui già qualche minuto fa?

– No

– Comunque, no. Ho detto “no” all’ altro e quindi no.

La signora anziana 1 apre il portafogli e dimostra che non ha nulla.

La signora anziana 2: – No, siete troppi.

Il signore anziano: – Infatti, sono più di noi.

La donna di 40 anni: – Oh, quante volte li devo incontrare. Dalla mattina.. Si comincia al semaforo.

E poi cosa, signora? Ti contagiano?

p.s. In Italia vivono più di 60 milioni di abitanti. Gli stranieri sono circa l’8 percento.

Reklamy

Otagowane:,

Skomentuj

Wprowadź swoje dane lub kliknij jedną z tych ikon, aby się zalogować:

Logo WordPress.com

Komentujesz korzystając z konta WordPress.com. Wyloguj /  Zmień )

Zdjęcie na Google+

Komentujesz korzystając z konta Google+. Wyloguj /  Zmień )

Zdjęcie z Twittera

Komentujesz korzystając z konta Twitter. Wyloguj /  Zmień )

Zdjęcie na Facebooku

Komentujesz korzystając z konta Facebook. Wyloguj /  Zmień )

Połączenie z %s

%d blogerów lubi to: